Invoga s.a.s.
Corso Italia, 7
15011 Acqui Terme (AL)

 

 
Telefono e fax:
(+39) 0144 980203

E-mail: info@invogaimmobiliare.it
 




Acquistare e vendere casa


Acquistare casa

L'offerta
L’offerta è la prima fase nell’acquisto di una proprietà. Di solito il deposito viene versato con assegno o bonifico bancario nelle mani del rappresentante dell'agenzia, a titolo di caparra penitenziale in caso di inadempienza. Nel caso in cui l’offerta non venga accettata da parte del venditore, la somma verrà restituita senza nessuna senza alcuna penalità o risarcimento. Invece, in caso di accettazione, diventerà una caparra confirmatoria e primo anticipo del pagamento del prezzo.

Il contratto preliminare
Il contratto preliminare (comunemente chiamato compromesso) è un contratto privato con valore legale che viene stipulato tra la parte acquirente e la parte venditrice nel quale vengono stabiliti tutti i termini e le condizioni della vendita, oltre al prezzo pieno che viene pagato per l’acquisto dell’immobile. In tale occasione verrà pagata la caparra, generalmente pattuita tra il 15% e il 20% del prezzo di vendita. Una volta pagata tale caparra e firmato il contratto preliminare, entrambe le parti sono tenute a completare la compravendita. Se la parte acquirente dovesse ritirarsi dal contratto, perderebbe la sua caparra. Nel caso fosse la parte venditrice a venir meno agli obblighi indicati nel contratto, questa è tenuta a pagare all’acquirente il doppio della somma versata a titolo di caparra confirmatoria.

Il rogito
Il rogito è il contratto definitivo che deve essere concluso davanti ad un notaio. Questo viene registrato nella Conservatoria dei Registri Immobiliari e sulla sua base vengono calcolate tutte le tasse governative che devono essere versate. E’ necessario che il venditore e l’acquirente (o i rappresentanti da essi nominati per procura) siano presenti alla stipula del rogito. Prima della firma, viene saldato il prezzo da pagare alla parte venditrice. L’atto è firmato dalla parte venditrice, dalla parte acquirente e quindi controfirmato dal notaio. Prima della firma dell’atto definitivo bisogna accertarsi di essere in possesso del Codice Fiscale e di un conto bancario in Italia. A questo punto debbono essere pagate le tasse governative sulla compravendita, l’onorario del notaio, le provvigioni dell’agenzia e ogni altra spesa che si è dovuta sostenere.


Vendere casa

Oltre alla conoscenza del mercato immobiliare, la sociatà Invoga sas assiste la propria clientela nella vendita della propria casa garantendo i seguenti servizi:
  • Visita dell’immobile da vendere.
  • Perizia tecnica per la definizione del valore di mercato.
  • Documentazione fotografica completa dell’immobile a disposizione dei clienti interessati e pubblicata sul nostro sito o su altri vettori pubblicitari.
  • Scheda tecnica completa della proprietà a disposizione dei clienti interessati e pubblicata sul nostro sito.
  • Intermediazione tra il venditore e l’acquirente.
  • Assistenza durante tutto il processo di vendita presentando al notaio la documentazione necessaria.
  • Preventivo degli eventuali costi aggiuntivi che devono essere sostenuti (es. aggiornamento della documentazione catastale).

  • Documentazione richiesta per la vendita di una proprietà:
  • Atto di provenienza.
  • Visure catastali aggiornate.
  • Planimetrie.
  • Mappe catastali.
  • Concessioni edilizie (se necessarie).
  • CDU (Certificato di destinazione urbanistica – necessario per la stipula del rogito).

  • Costi a carico del venditore:
  • Pratiche geometra.
  • Provvigione agenzia.
  •